Ripresa la preparazione della Nazionale Italiana

0
767

Il football italiano è ripartito e lo ha fatto lo scorso weekend sia con l’organizzazione delle finali del Campionato Under 14 di Firenze, che ha laureato i Giaguari Torino Campioni d’Italia di categoria, che con il primo raduno azzurro dell’anno. La Nazionale tackle senior, il ‘Blue Team’, ha ripreso dunque a lavorare dopo quasi un anno e mezzo di stop forzato, in vista dell’appuntamento più importante della stagione, ovvero la semifinale dei Campionati Europei contro la Francia della prossima estate.

Settantatre gli atleti in campo, dei 118 convocati da parte di coach Davide Giuliano e uno splendido weekend caratterizzato da un meteo clemente e da tanto lavoro dentro e fuori dal campo. A cominciare dalle procedure di controllo anti Covid, messe a punto dalla Fidaf ed eseguite in maniera impeccabile da giocatori e staff. Grazie alla collaborazione con CMP Global Medical Solutions e ai volontari delle associazioni La Sorgente Onlus di Bologna e Fratres Mutinae di Modena è stato possibile eseguire oltre 100 tamponi rapidi sui giocatori, allenatori e dirigenti presenti, presso le splendide strutture della Polisportiva San Giuliano Saliceta. ZERO positivi (e già questo è un enorme successo!) e lavori in campo regolarmente iniziati alle 11.00 di sabato mattina.

Siamo ripartiti alla grande per la stagione sportiva 2021 – ha commentato Manfredi Leone, Consigliere Federale e GM del Blue Team. “Un centro sportivo di alto livello, dotato di campo in sintetico e strutture al coperto e l’ottimo supporto logistico dei Vipers Modena hanno consentito di lavorare in piena tranquillità. Soddisfatti sia gli allenatori che gli atleti, pur consapevoli che di lavoro da fare ce ne sia davvero tanto. Bisogna guardare avanti e continuare su questa strada”.

Molto buono il ritmo di lavoro dopo un anno e mezzo di stop – conferma l’Head Coach della Nazionale Italiana, Davide Giuliano. “L’ingresso dei giovani provenienti dalla Nazionale Junior è stato molto positivo. Sono stato particolarmente colpito dall’organizzazione relativa alla prevenzione del problema Covid-19, dal tampone effettuato a tutti in tempi record e dalla dedizione di tutti nel rispetto delle regole”.

Domenica 31 gennaio, infine, la FIDAF rinnoverà le proprie cariche federali e lo farà in presenza, con l’Assemblea Ordinaria Elettiva, nel rispetto delle disposizioni del CONI, condivise dal Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’Assemblea si svolgerà presso la “Sala delle Armi”, in Viale dei Gladiatori 4 (adiacenze Stadio del Tennis – Foro Italico) a Roma, sede variata rispetto a quanto comunicato in precedenza.

Il football italiano, dunque, riparte e ci auguriamo possa fare altrettanto tutto lo sport!

 

Ufficio Stampa Fidaf

foto Giulio Busi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui