Alla Finlandia la Prima Semifinale del Campionato Europeo U19 – Gruppo B

0
236

🇬🇧 ENGLISH VERSION BELOW

 

Oggi pomeriggio, alle 15.00, con il cielo coperto e un po’ di vento ad alleviare il gran caldo di questi giorni, si è ufficialmente aperto il Campionato Europeo U19 – Gruppo B. Prime a scendere in campo le Squadre Nazionali di Finlandia e Gran Bretagna, nella prima delle due semifinali in programma.

Dopo gli inni nazionali, preceduti dall’inno europeo, il kick off assegnato alla Gran Bretagna, “Away team” in questo match. Un fumble da parte dello special team finlandese e subito i britannici hanno l’opportunità di partire da una ghiotta posizione, le 25 yard difensive. La difesa finlandese, tuttavia, riesce a reggere l’urto, concedendo solo un field goal, perfettamente calciato da James Aubrey-Williams per lo 0-3 che muove il risultato.
Il primo drive offensivo della Finlandia parte dalle proprie 35 yard e con un buon mix di giochi di lancio e corsa i finnici si portano rapidamente in profondità, senza però riuscire a mettere punti sul tabellone. Il primo big play della partita arriva da parte di Lassi Pajarinen, possente RB finlandese classe 2004 che con una corsa di oltre 35 yard porta i suoi in red zone, consentendo poco dopo al compagno, Eerik Tavasti, di varcare l’endzone. Il kicker, Eetu Mäki-Maunus trasforma e la Finlandia passa in vantaggio: 7-3.
Tempo di un drive, e al punt della Gran Bretagna la Finlandia risponde con un ritorno a tutto campo di Luukas Eerola, direttamente in TD. Il calcio di trasformazione, questa volta, non riesce, ma i finlandesi allungano: 13-3. Finisce il primo quarto e si cambia campo ma la Gran Bretagna non riesce a trovare la chiave per bucare la difesa della Finlandia, attenta e aggressiva. Decisamente più efficace l’effort offensivo dei finlandesi, principalmente incentrato sul running game. L’inerzia viene spezzata dall’intercetto di Vinnie Maxfield ai danni del QB Jerry Silomaa in endzone, un turnover che però costringe i britannici a ripartire dalla propria goal line. E la difesa finlandese non perdona, placcando il portatore di palla nell’area di meta per una safety che porta a 15 il punteggio a favore del team oggi in maglia blu. Le squadre vanno negli spogliatoi per la pausa di metà partita senza che accada molto altro, con le difese sugli scudi e gli attacchi che producono poco.
Nella ripresa, reazione della Gran Bretagna che mette a segno uno splendido TD con Harry Buckland: 70 yard di passaggio da parte di Josh Allsenbrook e il gap si restringe: 15-9, dopo il mancato calcio di trasformazione. Una serie di errori da entrambe le parti tiene la partita in perfetto equilibrio a lungo, con cambi di possesso che spostano l’inerzia dell’incontro da una squadra all’altra per gran parte del terzo quarto. L’ennesimo snap sbagliato dal centro finlandese si trasforma in una safety, che avvicina ulteriormente i britannici: 15-11. Continua il valzer degli errori, tra fumble e falli personali, mentre il cronometro corre e si entra nell’ultimo quarto di gioco. E’ la Finlandia a spezzare l’incantesimo e con una serie di ottime corse torna in endzone con Pajarinen. La trasformazione questa volta è buona: 22-11. La Gran Bretagna prova a riportarsi sotto, ma la difesa finlandese tiene e il tempo si esaurisce senza che il risultato cambi. La Finlandia, dunque, strappa il primo biglietto per la finale di sabato, in attesa del risultato del secondo match di giornata, quello tra Spagna e Italia.
Ricordiamo che i biglietti sono acquistabili direttamente allo stadio, al prezzo di Euro 15,00(ridotto per gli U15: Euro 10,00) a partita. Abbonamento per due partite: Euro 20,00 (ridotto Euro 15,00).
Le partite sono trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube federale FIDAF TV:
Sarà inoltre possibile seguire il play-by-play delle partite sulla web app della Fidaf Gameday:
Informazioni aggiuntive (roster delle squadre, news, convenzioni alberghiere) sul sito dedicato:
Ph. credits: @Giulio Busi

ENGLISH VERSION

It was a strong defensive game between Great Britain and Finland. The game was riddled with mistakes as both teams were trying to find their groove offensively. Together both teams turned the ball over 17 times.
Offensively Finland was led by a two headed rushing attack, Lassi Pajarinen had 21 carries for 142 yards, Henri Kaasinen had 19 Carrie’s for 116 yards. Finland’s WR Eerola showed flashes in the passing game, catching 4 passes for 30 yards. His shinning moment came on special teams where he returned a punt for a 73 yard touch down.
On offense Great Britain struggled to get in a rhythm, totaling only 122 yards on the day offensively. A bright spot on their offense was WR harry Buckland who racked up 133 yards on 4 catches.
Defensively two players stood out on the GB’s defense, #46 Fetanmi Okunlola who was everywhere on the field. No matter where the ball was he was chasing it down or making the tackle. In the secondary Vinnie Maxfield was a ball hawk finishing with 1 interception, 3 pass break ups and several big hits that roared the crowed.
Team Finland dominant Offensive Line and run game were no match for GB‘s defense. Despite the 10 fumbles Finland pulled away with a 22-11 win. Finland will face the winner of the Italian vs Spain game.
Evan Harrington
EUROPE’S ELITE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui