Europei U19: L’Italia è Pronta a Sfidare la Spagna!

1
466

Primo impegno per la Squadra Nazionale Italiana U19, che stasera, alle 20.30 a Bologna sfiderà i pari età spagnoli nella semifinale del Campionato Europeo di Gruppo B. Ecco la presentazione.

Tutto è pronto, a Bologna, per la discesa in campo del Blue Team U19, edizione 2022.
Gli azzurrini, fratelli minori dei Campioni d’Europa in carica 2021, si giocano insieme a Gran Bretagna, Finlandia e Spagna l’accesso al gruppo “A” del ranking continentale di categoria nel capoluogo Emiliano Romagnolo.
La squadra, agli ordini di un coaching staff completamente rinnovato rispetto alla precedente edizione (2019), che vide la nostra Nazionale junior classificarsi settima su otto partecipanti, è pronta a dare battaglia. Un segmento, quello che comprende atleti sotto i 19 anni, molto difficile da gestire per il limite di età che non consente una vera pianificazione delle attività degli atleti in maniera corale.
Il prologo a questo importante impegno lo si è avuto con il ritiro al Centro Logistico di Supporto Areale dell’Aeronautica Militare di Cadimare, in provincia di La Spezia, dove 75 atleti si sono ritrovati agli ordini dell’Head Coach, Giorgio Longhi, e del suo staff, per arrivare al numero di 45 atleti iscritti a roster.
I giovani azzurri provengono da ben 21 squadre diverse.
Gli Skorpions Varese vincitori del Campionato di Seconda Divisione, registrano ben 8 selezionati, seguiti dai Dolphins Ancona con 5, Seamen Milano e Giaguari Torino, 4, Guelfi Firenze e Aquile Ferrara 3 atleti, Warriors Bologna e Panthers Parma 2.
Poi altre 12 squadre hanno contribuito con un solo giocatore, compresi i Seahawks Ginevra: Blitz Balangero, Blue Storms Busto Arsizio, Ducks Lazio, Gladiatori Roma, Hammers Monza, Legio XIII Roma, Lions Bergamo, Vipers Modena, Pirates Savona, Redskins Verona e Hogs Reggio Emilia.
Lo staff è affidato al Team Manager Paolo Belvederesi (Dolphins) e vede un nutrito ed esperto gruppo di allenatori che partono da Giorgio Longhi (Warriors) che non ha bisogno di presentazione a capo della compagine tecnica.
L’attacco è affidato ad Andrea Polenta (Dolphins) la difesa a Mauro Solmi (Warriors), mentre per i reparti gli assistenti sono: Michele De Grassi (Sentinels), Roberto Rotelli(Dolphins), Marco Polizzi (Seamen), Roberto La Rocca (Predatori) per l’attacco, mentre per la difesa Giorgio Nardi (Skorpions) e Pier Giorgio degli Esposti (Doves).
«Non è facile prevedere l’andamento di un torneo del genere – chiosa Giorgio Longhi – soprattutto perché ci sono pochi punti di riferimento tecnici in squadre che cambiano completamente l’organico ogni due anni. Non è nemmeno facile ipotizzare un determinato attacco o difesa, perché non sai come si schiereranno e che giochi faranno i tuoi avversari. La prima gara, decisiva, contro la Spagna, ci vedrà “ospiti in casa nostra”. Gli iberici sono squadra coriacea e ben settata; sarà una specie di salto nel buio e dovremo contare sulla lettura dei nostri coach e assistenti per gli aggiustamenti del caso. Poi vedremo cosa accadrà. Un pronostico? Davvero difficile…ovviamente puntiamo ad arrivare primi».

Programma:

h. 15.00 Finlandia vs Gran Bretagna
h. 20.30 Spagna vs Italia
Apertura cancelli ore 13.30
I biglietti saranno ili direttamente allo stadio, al prezzo di Euro 15,00 (ridotto per gli U15: Euro 10,00) a partita. Abbonamento per due partite: Euro 20,00 (ridotto Euro 15,00).
Le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube federale FIDAF TV:
Sarà inoltre possibile seguire il play-by-play delle partite sulla web app della Fidaf Gameday:
Informazioni aggiuntive (roster delle squadre, news, convenzioni alberghiere) sul sito dedicato:

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui